da Londra, mercoledì 23 aprile 2014

Russia può essere impopolare... ma è a buon mercato

 

C'è un forte interesse nella vicenda Russia/Ucraina in corso... Naturalmente è difficile avere un pensiero imparziale sul conflitto. Prendiamo la maggior parte delle cose pronunciate da tutte le fazioni con un pizzico di sale in zucca. Ma una cosa che non si può nascondere è il fatto che l'Occidente ha ottenuto che in Russia il Mercato azionario non è stato beneficiato! Le economie occidentali sono costruite su fondamenta di credito molto traballante... e come sappiamo, le  valutazioni delle azioni sono puntellate dalla manipolazione della Banca centrale.

L'economia della Russia, d'altra parte, è costruita sulle fondamenta solide del petrolio e delle materie prime. Questo perché i leader occidentali sono muscling nell'intermediazione sul potere locale in questa parte del mondo. E quanto le Azioni russe vanno, almeno non  sono manipolate dalle banche centrali. Nel trading i guadagni sono di circa cinque volte, l'unica cosa che il propping stock russo è fondamentalmente valutato. Ed è affascinante vedere che, nonostante la grave retorica anti-Russia che esce da Ovest, le Azioni russe non sono davvero cadute di molto.

 

Il mercato del petrolio è pompato

Il grafico seguente risale ai giorni bui del 2008. La linea blu è il consensus nella fiducia verso  l'investimento russo (JP Morgan Russia). Come potete vedere, il mercato è sicuramente andato giù negli ultimi tempi. Ma non altrettanto tanto quanto ci si poteva aspettare, date le circostanze. I Mercati emergenti sono stati fuori moda per ben più di un anno... è come se la situazione Ucraina aggravasse solo ciò che era un problema esistente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La linea rosa, invece, traccia la fiducia degli investitori. Spesso dicono che il mercato russo è un proxy con il prezzo del petrolio. Ma davvero, come possiamo vedere nel grafico, è più che il mercato del petrolio, ha gli steroidi!

 

Stock russo «cattura»

Anche se il prezzo del petrolio si è stabilizzato a un relativamente alto $109, non ne ha beneficiato il Mercato russo. E tutti sappiamo perche'. A volte, come questo caso, i partecipanti al mercato sono molto nervosi. Essi temono il peggio. Ma le tensioni geopolitiche con la Russia hanno un modo di lavorare a sé. Senza minimizzare quello che sta succedendo in Ucraina... ma un sacco di retorica sta oscurando la situazione reale dei bellicosi.

Le Azioni russe stanno per diventare un sacco attraenti. Il motivo principale per cui le Azioni russe non sono cadute ulteriormente, è perchè sono già così a buon mercato! Sono come una molla a spirale. Così vicine al loro limite di compressione, è molto difficile spremere maggiori ribassi. Questo suona come un buon momento per comprare. Alcuni dicono, 'Compro quando c'è sangue sulle strade' – in questo momento, potrebbe essere un cliché da tenere a mente.

Solo il tempo dirà.

Buon investimento.

 

Chiamaci su Skype

speedplus.biz

Segnali Operativi Future Indice Borsa