da Londra, mercoledì 5 marzo 2014

Il prossimo boom dell'Oro

Da otto anni a questa parte le quotazioni dei minerari hanno passato grandi oscillazioni nel mercato. I mercati orso sono un fatto di vita dei metalli preziosi. Conoscere la storia aiuta a trattare con loro. Insegna a non essere troppo euforico nei tempi buoni o depresso nei tempi magri. Ora, l'anno scorso è stato terribile per l'oro. É stata la sua prima perdita annua in 12 anni. Ma questa non è la prima volta che il prezzo dell'oro ha registrato un calo considerevole. Ci sono paralleli che possiamo usare per studiare le cadute di prezzo dell'oro in passato.

Secondo il World Gold Council, il prezzo dell'oro ha avuto 12 periodi di pullback del 20% o più dal 1971. Si può vedere questo nella tabella sottostante:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Durante ciascun pullback, il prezzo dell'oro è sceso in media del 36% in 18 mesi. C'erano anche un paio di occasioni dove il periodo di correzione è durato più di 30 mesi. Ora, se guardate la seconda colonna da destra etichettata 'ritracciamento', vedrai alcuni numeri grandi - c'è sempre stato un bel rimbalzo e a volte addirittura un'esplosione, dopo la caduta. Ricordate, questo è il ritracciamento del prezzo dell'oro. Quindi, fondamentalmente, il prezzo dell'oro ha in genere più che recuperato le perdite prima che il successivo pullback significativo si verificasse. Tornando alla tabella, noterete che ora siamo da più di 30 mesi in uno dei pullback più grandi nella storia (questi dati sono fino alla fine del 2013). E questo è dove la storia può servire come guida.

Se questo è uguale al pullback più lungo nella storia, possiamo aspettarci che il prezzo inizierà a muoversi nel mese di luglio. Esso dovrà essere uguale al record esistente di 43 mesi che ci porta a gennaio 2015. Ovviamente potrebbe essere più lungo, se vorrà rompere tutti i record!

 

Ci sono diverse cose da considerare.

In primo luogo, potrebbero trascorrere ancora parecchi  mesi prima che il prezzo dell'oro aumenti. Siamo ancora in qualche modo su un prezzo 'sano' per l'industria che probabilmente è nella gamma di $1.550-1.650. Per darvi qualche prospettiva su questo, i prezzi medi nel 2011, 2012 e 2013 sono stati rispettivamente $1.572, 1.669 $ e $1.411.

In secondo luogo, quando l'oro 'decolla', le riserve d'oro potrebbero vedere  guadagni esplosivi.

Terzo e, forse, più importante, gli investitori, per intascare i grandi rialzi dovrebbero  mantenere il loro investimento... hanno bisogno di essere molto attenti. Vendere troppo presto potrebbe lasciarli in disparte a guardare il mercato toro. Allo stesso modo, liquidare troppo tardi potrebbe spazzare via tutti i profitti. L'unico modo per prendere quella decisione correttamente è quello di conoscere la storia. Siate pronti quando arriva il momento!

Buon investimento.

 

Chiamaci su Skype

speedplus.biz

Segnali Operativi Future Indice Borsa