da Londra, lunedì 29 aprile 2013

Il petrolio si misura col petrolio

Avvertiamo che è necessario essere vigili per evitare di essere truffati nel settore delle risorse. Ma la buona notizia è che il settore sta soffrendo attraverso quello che chiamiamo 'grande inquisizione'. Il sentiment è a terra,  gli investitori si sono spostati dall'ottimismo selvaggio ad un profondo scetticismo.

Chiedete a qualcuno nel settore petrolifero quanto costa produrre un barile di petrolio ed è molto probabile che otterrete la risposta in termini di dollari. E se si guardano le cifre, probabilmente sarete stupiti di quanto velocemente il costo in dollari si sta dirigendo verso il livello di $ 100. Chi pensa che il prezzo del petrolio tornerà ai suoi valori medi a lungo termine deve ricredersi!
    Ma ancora più spaventoso è un altro modo di considerare i costi di produzione del petrolio - 'ritorno energetico sull'investimento' (EROI). E un concetto elaborato da Eric Zencey della University of Vermont.
    EROI significa quanto petrolio ci vuole per produrre un barile di petrolio. Dato il valore fluttuante del dollaro, considerando i costi in termini di petrolio in sé è utile - ed i risultati sono sorprendenti.
    Già nel 1930, avresti avuto bisogno di investire un barile di petrolio per portare 100 barili sul mercato. Comprendeva estrazione, lavorazione, raffinazione, il trasporto e la consegna. Oggi un barile produrrà solo 20 barili! Questa è una perdita incredibile di efficienza. Ma... c'è di peggio! Quando si guarda ai processi di estrazione moderni 'non convenzionali', la cifra scende vicino a cinque barili... e, in alcuni casi, solo tre barili. Ciò significa che si deve investire un barile di petrolio per la produzione di tre. Che cosa significa tutto questo?
   Tre cose. In primo luogo, abbiamo bisogno di sfruttare al meglio tutte le nuove scoperte e cercare di produrre più petrolio convenzionale e gas possibile. L'impatto ambientale è minore rispetto alle tecniche convenzionali.
    In secondo luogo, c'è una grande differenza di costi di produzione tra i produttori non convenzionali. La buona notizia è che questa industria si sta ancora sviluppando quindi c'è la possibilità di aumentare l'efficienza.
    E, infine, i prezzi del petrolio e del gas rischiano di rimanere elevati per un lungo, lungo tempo. Nonostante il potenziale di guadagni di efficienza, i costi complessivi di produzione - in termini di petrolio - sono in aumento.
    Come investitori, abbiamo bisogno di posizionarci in modo da poter beneficiare del settore energetico in rapida evoluzione.

Chiamaci su Skype

speedplus.biz

Segnali Operativi Future Indice Borsa