da Londra, venerdì 4 aprile 2014

Apple perderà la guerra dello smartphone

 

 

Questa settimana ha visto Samsung e Apple allo stretching finale per un altro dramma alla Corte di Giustizia americana, con Apple che sostiene di essere il grande innovatore. Tutti dovremmo credere che gli smartphone non esistevano prima dell'arrivo del loro iPhone. Mentre è vero che Apple lanciò un grande prodotto, possono pretendere davvero un monopolio? Colpisce il fatto che Apple sta esibendo i classici sintomi di un potere monopolistico che sta perdendo la sua presa.

La battaglia legale potrebbe essere tra Apple e Samsung. Ma sarà una illusione. La vera battaglia è tra Google e Apple. Apple sta lottando per mantenere la sua slot come società preminente del globo. Ma Google è alle sue calcagna e nessun dramma giudiziario garantirà ad Apple di non essere battuta.

Questa volta Samsung ha il backup

Spesso si sente dire che quando si tratta di battaglie legali, è il ragazzo con il più grande libretto degli assegni che vince. E Apple ha certamente un libretto di assegni grasso. Ma non è che Samsung non abbia un team legale decente. E la giustizia prevarrà alla fine. Già sembra che il tribunale californiano del giudice Lucy Koh stia cominciando a perdere la pazienza con  le ambizioni monopolistiche di Apple. Dopo tutto, questa non è la prima volta che Apple ha trascinato Samsung in aula. Nella prima incursione, Apple ha ricevuto poco meno di un miliardo di dollari di danni. Ma in realtà, la schermaglia è stata vista come una vittoria per Samsung. L'azienda era ancora in grado di vendere le sue quote negli Stati Uniti.

Questa volta Samsung avrà probabilmente anche Google dalla sua parte. Il Wall Street Journal riferisce che gli ingegneri di Google, tra cui l'ex capo di Android Andy Rubin, possono testimoniare. 'Google sarà molto più centrale rispetto ai casi precedenti,' afferma Michael Carrier, un esperto di brevetti e professore di legge alla Rutgers University nel New Jersey. 'Google vs Apple rende più di uno scontro tra titani sullo stesso tappeto.' E non dimenticate, Google ha anche un notevole portafoglio di brevetti. Pochi anni fa, Google ha acquistato Motorola in un accordo che comprendeva una libreria di brevetti. Google ha poi venduto il business dei telefoni con una massiccia perdita.

Sembra che questo dramma giudiziario vedrà una serie di richieste da parte di Apple, seguito da tutta una serie di contro-rivendicazioni da Samsung (aiutato e spalleggiato da Google).

Apple si sta trasformando in un bullo

Apple è un 'muro chiuso' alla tecnologia. Cioè, come collega gli utenti al suo software, hardware e la 'famiglia' di prodotti online. Il modello di business si basa su un piano di gioco monopolistico. Ora, Apple ha tutto il diritto di perseguire il proprio modello di business come vuole. Ma la percezione del pubblico sta cominciando ad andare nella direzione sbagliata per Apple. I giornalisti stroncano Apple. A nessuno piace un bullo. Ed è sempre più quello che Apple appare. Il fatto della questione è che la concorrenza è un delicato equilibrio tra innovazione e produzione copycat.

Basta guardare l'industria della moda. Il minuto dopo che un vestito nuovo sfila in passerella, le imitazioni sono al lavoro per rilasciare prodotti clonati non appena possibile. Questo non vuol dire che queste cose sono Versace o Prada. E' solo che l'imitazione è la miglior forma di adulazione - e dovrebbe essere consentita l'imitazione. Apple sta spingendo il suo caso troppo in là. I giudici si annoiano nelle guerre di brevetto. Sempre più brevetti vengono utilizzati per soffocare l'innovazione, anziché attivarla. E questo è l'intento opposto dei brevetti, in primo luogo.

Certo, non sono gli unici. Tutte le grandi aziende di tecnologia giocano il gioco del brevetto e soffrono la sindrome del brevetto. E' solo che Apple è come il gigante che cerca di calpestare il resto del settore. E i dispositivi Android stanno vincendo. Non c'è più alcun dubbio sulla provenienza delle vere innovazioni, con centinaia di produttori di Android che competono uno contro l'altro in questo spazio. Apple ha fatto il suo tempo. Ora tutto quello che può fare è cercare di lottare per mantenere le sue innovazioni del passato. E siamo tutti annoiati...

Buon investimento.

 

Chiamaci su Skype

speedplus.biz

Segnali Operativi Future Indice Borsa