da Londra, martedì 6 febbraio 2018

I motivi del crash crypto

Il tonfo di gennaio

Il «tradizionale» tonfo di gennaio di solito non dura così a lungo o non è così profondo. Quindi ci deve essere dell'altro quest'anno. E c'è.

 

Schema Ponzi di BitConnect


BitConnect è essenzialmente uno schema Ponzi e la maggior parte delle persone lo sapeva. Come ha riportato CoinDesk:
BitConnect è stato accusato di costituire uno schema Ponzi e diverse personallità, tra cui il fondatore di ethereum Vitalik Buterin, hanno sollevato critiche nei suoi confronti.
Il suo patrimonio è stato congelato dagli investigatori statunitensi.

 

Il più grande furto nella storia della crypto

Il 26 gennaio, 530 milioni di dollari di NEM sono stati rubati da Coincheck, una delle maggiori borse del Giappone.
Probabilmente è importante notare che questo hack è dovuto alla scarsa sicurezza negli scambi, non a causa di alcun tipo di difetto nel codice di NEM.
Coincheck ha pubblicato quasi immediatamente una dichiarazione in cui diceva che avrebbe rimborsato tutti i clienti interessati. Ma il più grande furto nella storia non ispira esattamente la fiducia del mercato, vero?
Soprattutto quando, pochi giorni dopo, Bloomberg ha riferito ...

 

Bitfinex, la più grande piattaforma bitcoin del mondo, è citata in giudizio dai regolatori statunitensi

Bloomberg ha fatto trapelare la notizia la scorsa settimana come se Bitfinex fosse stato citato in giudizio la scorsa settimana. Non è così. Il mandato di comparizione è stato effettivamente emesso il 6 dicembre.
Bloomberg ha successivamente modificato la storia con la data corretta.
Perché viene indagato Bitfinex? Ha a che fare con qualcosa chiamato Tether. Tether è una crypto progettata per essere ancorata al prezzo in dollari USA. Rende facile per le persone scambiare e uscire dalle criptos durante la volatilità del mercato, senza dover ritirare il proprio denaro.
C'è molta polemica intorno a Tether. In teoria dovrebbe conservare un dollaro reale in riserva per ogni Tether che emette. Il problema è che nessuno sa davvero se lo fa o no. Questo è ciò di cui tratta l'indagine.
Come riportato da Bloomberg:
Il 6 gennaio la Commodity Futures Trading Commission ha inviato citazioni in giudizio a Bitfinex e Tether, una società che emette una moneta ampiamente scambiata e afferma di essere ancorata al dollaro. Le aziende condividono lo stesso amministratore delegato.
Forse è tutto vero dopo tutto. Se viene fuori che Tether è reale, possiamo aspettarci un rimbalzo del mercato molto improvviso e forte.
Se si è rivelata una truffa ... beh, immaginate cosa dovremo aspettarci di vedere.
Ma non è tutto!

 

L'India vieta la crypto. O non lo fa?

Man mano che crypto diventa popolare, succhia sempre più denaro lontano dalle banche e da altri intermediari.
È un enorme sconvolgimento dello status quo e molti governi non amano questo. Quindi vietano la crypto.
La scorsa settimana, il ministro delle finanze indiano, Arun Jaitley, ha dichiarato:
Il governo non riconosce la criptovaluta come moneta a corso legale e adotterà tutte le misure per eliminare l'uso di questi beni nel finanziare attività illegittime o come parte del sistema di pagamenti.
Come finirà questa storia in India? È difficile da dire, ma sembra che non sia ancora definita.
E questo giusto dopo che la Corea del Sud ha riaperto i suoi scambi e ha permesso ai suoi cittadini di aprire nuovi conti.

 

Facebook vieta tutti gli annunci cripto

La scorsa settimana Facebook ha aderito al giro di vite sui cryptos nel nome della protezione dei propri utenti.
Ha bandito tutte le pubblicità relative a bitcoin, crypto e ICO.

 

Ieri i Lloyds hanno vietato l'acquisto di crypto a credito

E infine, Lloyds ha annunciato che non permetterà più ai suoi clienti di usare le loro carte di credito per acquistare crypto.
C'è solo un altro piccolo passo per passare dal bandire gli acquisti con le carte di credito al divieto di acquistarlo con le carte di debito.

 

Infine, tutti i mercati scemano

Al momento tutti i mercati scendono.
I mercati crypto si muovono molto più velocemente e più violentemente di altri mercati, ma tendono a rispecchiare i loro movimenti. Loro amplificano massivamente questi movimenti.
Quindi, se i mercati di tutto il mondo sono in calo, di solito ci si può aspettare che i cryptos scendano molto di più.

 

Cosa succederà dopo?


Individualmente ognuno di questi problemi non avrebbe un impatto troppo grande, ma sono arrivati tutti insieme.
Questa potrebbe essere la migliore opportunità di acquisto che vedremo sulle crypto negli anni a venire. Oppure potrebbe rivelarsi l'inizio di un lungo mercato orso. Solo il tempo lo dirà.
Tutte queste cattive notizie hanno oscurato la buona notizia che è venuta fuori.
Oltre 1 milione di persone si sono iscritte per ottenere accesso al servizio di criptaggio di Robinhood nelle ultime due settimane.
E proprio la scorsa settimana, la capitale di Taiwan, Taipei, ha annunciato di aver stretto una partnership con lo IOTA per trasformarsi in una 'città intelligente'.

Progetti come questo prevedono l'uso delle crypto e la gente ne  vedrà il vero potenziale.
C'è una citazione che è molto applicabile ai cryptos in questo momento.
Di solito è attribuita a Ghandi, ma non ci sono prove che lo abbia mai effettivamente detto.
'Prima ti ignorano, poi ridono di te, poi ti combattono, poi vinci.'

Chiamaci su Skype

speedplus.biz

Segnali Operativi Future Indice Borsa