da Londra, lunedì 16 giugno 2014

È vuoto il più grande deposito di oro al mondo?

Nel 1978, i contadini in un piccolo villaggio cinese chiamato Xiaogang si riunirono in segreto assoluto per firmare un contratto. Il contratto è stato nascosto nel tetto di paglia della loro capanna. Se fosse stato scoperto, era talmente pericoloso che sarebbe costato la vita.
L'appalto dei contadini di Xiaogang cambiò la Cina, e deve essere considerato come uno dei documenti più importanti della storia umana. Che cosa è stato? E' stato un semplice accordo che ha permesso agli agricoltori di mantenere alcuni dei prodotti coltivati. In precedenza, tutto quello che producevano a Xiaogang era condiviso nella collettività.

Dopo un raccolto abbondante, il regime li scoprì. Ma erano fortunati. A quel tempo, persone influenti nella leadership del Partito Comunista volevano riformare l'economia cinese, e gli agricoltori di Xiaogang si sono presentati come un modello. Nel giro di pochi anni, le farms in tutta la Cina adottarono i principi di tale documento segreto. Il governo ha lanciato altre riforme economiche, e l'economia della Cina ha iniziato a decollare. Dal momento che hanno firmato il documento, nel 1978, circa 500 milioni di persone sono uscite dalla povertà in Cina.

Non è la prima volta che un evento apparentemente innocuo ha cambiato il corso della storia.
Considerate quando Jacques Delors ha scritto il trattato di Maastricht, che ha creato l'euro, nel 1992. Non erano molti allora a prevedere quanto potente l'euro sarebbe diventato, 20 anni dopo.

Quando guardiamo indietro nella storia, i punti di svolta più importanti passano spesso inosservati al momento.
 Quindi, il 2.014 sarà ricordato come uno di quei momenti?

Il tesoro nascosto della Fed

Il quinto bunker della Federal Reserve Bank di New York ospita il più grande deposito di oro al mondo. E praticamente chiunque può prendere l'ascensore per scendere a 25 metri sotto il livello della strada per visualizzare la struttura di acciaio e cemento. Ma poche persone sono ammesse oltre il cilindro in acciaio di 90 tonnellate che protegge l'ingresso - nemmeno i proprietari dell'oro immagazzinato all'interno.
 Naturalmente, la sicurezza deve essere piuttosto stretta per il deposito che contiene oltre il 20% dell'oro del mondo. Ma alcuni proprietari sono diventati sospettosi sull'esistenza di quest'oro.

Quando il governo tedesco ha recentemente chiesto di vedere le 1.536 tonnellate del loro oro, che ammonta a circa la metà delle riserve di Berlino, Der Spiegel riferisce che la Federal Reserve ha rifiutato di consentire agli ispettori tedeschi di vederlo 'nell'interesse della sicurezza'.
 Frustrati dalla mancanza di trasparenza, i tedeschi di recente hanno deciso di riprendere il controllo e spostare il loro oro in Germania. Così l'anno scorso con gli Stati Uniti hanno convenuto che 674 tonnellate sarebbero state rimpatriate in otto anni. Con un run rate annuale di circa 84 tonnellate.
Ora, è un mistero quello che sta succedendo all'interno dei depositi d'oro della Federal Reserve di New York. I numeri sono molto difficili da trovare ... ma ne abbiamo uno recente. Abbiamo che delle 84 tonnellate che la Germania avrebbe dovuto avere quest'anno, ne ha ricevute solo cinque tonnellate.

Gli Stati Uniti sono ufficialmente di gran lunga il più grande detentore di oro al mondo, quindi 84 tonnellate non dovrebbero essere un problema. Ma sembrerebbe che lo sia. Nonostante il possesso di 8.133 tonnellate di proprio oro, così come 1.536 tonnellate di oro tedesco, sono stati in grado di rimpatriare cinque tonnellate in Germania.
 Saranno gli storici futuri a guardare indietro sulle spedizioni mancanti alla Germania come uno di quei punti di svolta?

 

 

Chiamaci su Skype

speedplus.biz

Segnali Operativi Future Indice Borsa