da Londra, martedì 11 aprile 2017

Cicli potenti, una grande opportunità

I cicli governano l'economia e i mercati finanziari. Se possedete una casa o avere azioni in borsa...

Sul ciclo tech. L'idea è semplice: con ogni svolta arriva un boom associato alla infrastruttura. O per dirla un altro modo: una nuova tecnologia richiede nuova infrastruttura per il supporto. La comprensione e previsione del rapporto tra nuove tecnologie e infrastrutture può essere altamente redditizia.

La cosa fondamentale da ricordare è che pochissime innovazioni richiedono una revisione completa dell'infrastruttura esistente. Ce ne sono state forse cinque negli ultimi 250 anni, tutti distanziati di circa 50 anni. Sono state: la rivoluzione industriale, il treno a vapore, il boom dei macchinari pesanti, l'automobile e il microprocessore.

Le aziende che costruiscono le infrastrutture possono essere redditizie. Pensaci. La rivoluzione dell'informatica ha portato alla enorme crescita di sistemi satellitari, nonché una rete in fibra ottica. 

Ogni nuovo passo in avanti ha avuto un corrispondente cambiamento nell'infrastruttura necessaria. Potremmo essere sul punto del prossimo boom che potrà essere influenzato dalla Internet of Things e una maggiore connettività tra dispositivi. Tanta tecnologia nuova – dall'energia intelligente alla medicina personalizzata – si basa sulla migliore connettività. Che sta per richiedere un aggiornamento importante nell'infrastruttura tecnologia che la rende possibile – cose come 5G. 

 

Ogni ciclo dura 50-60 anni. Durante il ciclo (noto come un onda lunga), ci sono due distinte ondate. C'è un'onda-up durante la quale le recessioni sono brevi, punteggiate da un punto di svolta di onde medie, seguita da un'ondata down.

Allora, dove siamo ora? Dopo il picco dei prezzi delle commodity nel 1970 abbiamo avuto il downswing lungo fino alla fine del 1990, circa 25 anni più tardi. Questo è quello che è successo. Quindi, se la storia è ripetitiva, avremo i prezzi in risalita di nuovo fino a  metà 2020. Finora abbiamo avuto la prima parte di questo, con il mercato toro delle materie prime nel 2011. Abbiamo ancora altri dieci anni per andare fino al punto centrale del ciclo. Così ci si aspetta che il prossimo decennio deve essere contrassegnato dall'aumento dei prezzi delle materie prime, tra le altre cose. 

Che cosa ha a che fare con la tecnologia?

Le nuove economie vengono portate in Piazza Affari. C'è un boom dei prezzi delle commodity. E c'è guerra tra le grandi potenze. Queste sono cose che vedremo nei prossimi dieci anni. Cyber giocherà un ruolo molto importante in questo.

I prossimi dieci anni potrebbero vedere uno dei periodi più intensi nella creazione di ricchezza nella storia umana.

Chiamaci su Skype

speedplus.biz

Segnali Operativi Future Indice Borsa