da Londra, mercoledì 25 dicembre 2013

Perché sto caricando Azioni per il 2014

 

 

Il 2013 è stato un anno dannatamente buono per gli investitori privati.
 Scorrerò i principali settori e poi vedremo gli asset allocation per il prossimo anno. Ma prima, vorrei solo ricordarvi perché il 2013 è stato un anno molto buono.
 Abbiamo iniziato l'anno nuovo con il più grande scossone mai visto nel settore degli investimenti retail. Il Retail Distribution Review (RDR) è sostanziale per aprire gli occhi degli investitori che avevano sborsato alti costi al settore finanziario (in particolare, consulenti finanziari indipendenti, o IFA) nel corso degli anni.
 Poiché il costo reale di questi consulenti ha iniziato a venire alla luce, molti investitori privati ​​hanno detto 'No, grazie, vado da solo!'

E gli investitori non caddero nelle mani degli IFA... Per i piccoli clienti, le nuove strutture commissionali semplicemente non valevano la pena.
 Questo era una grande notizia. Non c'è mai stato momento migliore per gli individui per prendere il controllo delle proprie finanze. Piattaforme di investimento online, la facilità di spostamento dei conti tra fornitori e l'informazione on-line ci permette di prendere il controllo delle nostre finanze come mai prima.
I collocamenti pubblici sono stati abbondanti e soprattutto abbastanza di successo.

E posso vedere l'aria di fiducia anche nel 2014. Quelli di noi che non sono punting tutto sulle abitazioni, probabilmente vorranno un po' di Azioni sui mercati. Quindi, senza ulteriori indugi, vediamo dove stiamo andando ...

Tutti i mercati azionari importanti

Le Azioni hanno avuto un buon anno. Cominciando da gennaio intorno al livello di 16000, finiamo l'anno vicino a 19.000. Questo è un sano 16% - aggiungete i dividendi e probabilmente andiamo vicino al 19%.
 Con il fantasma delle crisi Europee messo da parte e la situazione di stallo fiscale degli Stati Uniti tenuta lontana (ancora!), i mercati si riprendono dai momenti di panico.
Chi ha investito si è 'tappato il ​​naso' sulla faccenda del QE, ma non si può negare il suo impatto sui mercati.

Ma a volte è proprio quello che devi fare. Comunque, creiamo ora un portafoglio diversificato giusto. Vediamo come il settore del compassato reddito fisso se l'è cavata ...

La caccia al rendimento continua

 In realtà, sarebbe stata una mossa intelligente caricare i titoli di Stato a inizio anno. E questo perché i rendimenti sono scesi a un più realistico 3%. Ricordate, un rendimento più basso significa che i prezzi delle obbligazioni sono saliti. Possiamo lasciare ora tutta quella roba ai fondi pensione e assicurativi ...
 Quando parlo di obbligazioni, sto davvero riferendomi al settore del reddito fisso, che include sia il mercato obbligazionario retail che le Azioni a reddito fisso come le privilegiate.

E con la caccia continua al rendimento, questi titoli hanno avuto il loro momento.

Detto questo, sarà opportuno fare cambiamenti alla allocazione in obbligazioni per quest'anno.

La protezione dall'inflazione ...

Nonostante il lavoro aggressivo di stampare denaro della maggior parte delle principali banche centrali, l'inflazione non ha lasciato rip nel 2013.
I prezzi energetici globali sono stati piuttosto stabili, nonostante una certa crescente tensione in Medio Oriente. Le Materie prime sono andato un po' peggio.
 Le Azioni del settore minerario e delle risorse correlate hanno avuto un anno piuttosto marcio.
 I metalli preziosi sono andati anche peggio. Oro e argento hanno confermato le loro posizioni in un mercato orso particolarmente stucchevole. E per quanto riguarda i metalli preziosi minerari, il  2013 è stato uno spettacolo dell'orrore!

Infatti, i cercatori d'oro sono ora in una situazione particolarmente interessante.

Cash

L'unica cosa buona di detenere denaro è che non si può sbagliare.
 Il denaro è un ottimo stabilizzatore per un portafoglio, stabilizza la barca. Dà anche alcune munizioni qualora i Mercati dovessero subire un martellamento. Altri investitori preferiscono una posizione 'short' in un indice di copertura di un portafoglio azionario. Ma questo può essere un modo costoso di bilanciare un portafoglio. Possedere una posizione corta su un periodo di tempo prolungato non è molto divertente. Soprattutto non in questi mercati.
 E comunque, se sei sensibile e vuoi tenere il passo con le 'Best Buy', il possesso di denaro non deve essere costoso. Ci sono molti conti che generano 3%, o addirittura fino al 5% in contanti. Sì, c'è un po' di lavoro per tagliare e modificare i Conti per tenere il passo con i migliori interessi, ma almeno si guadagnano soldi sui vostri risparmi.

Dato il benigno 2013, non abbiamo avuto bisogno di attingere alle riserve di cassa. Guardiamo questo come un segnale positivo!

 

Perché cambiare una cosa buona?
 

  

2013

2014

Change

%

%

 

Cash

20

20

0%

Commodities

30

30

0%

Bonds

20

15

-5%

Equities

30

35

+5%

NYSE Arca Gold Miners indice - un anno

Data la solida performance in azioni e il fatto che tutte le prove suggeriscono un replay nel 2014, allora non possiamo fare a meno di aumentare la quota azionaria mentre entriamo nel nuovo anno. Per finanziare l'aumento del 5% in azioni, vendiamo il 5% dell'interesse fisso (bond). Quest'anno, cerchiamo di scendere fino a solo il 15%. Il reddito fisso ha avuto una buona corsa negli ultimi anni, ma sembra un settore affollato ora. Ognuno sembra aver finalmente riconosciuto che i tassi bassi restaranno per un bel po' di tempo.

Durante i tempi buoni, si può ricordare che raccoglievamo rendimenti fino al 12%. Abbiamo il 9% da un deposito russo. Ma ora le rese sono giù, ed ecco perché stiamo fuori. Adesso viene chiesto di assumersi rischi fuori misura al fine di ottenere una buona ricompensa.  Data l'insistenza dei pianificatori centrali, i titoli azionari salgono - allora perché non andare per il verso giusto? Stiamo solo aumentando la ponderazione di equity al 35% - che è ancora considerato piuttosto conservatore da molti. E teniamo conto che molta esposizione azionaria può andare benissimo sul settore delle materie prime in fondi specializzati in Titoli di mining.

L'oro è un mercato orso. Data la forte domanda globale, non posso ignorarlo. Ma vedendo lo stato del settore minerario dei metalli preziosi, si potrebbe pensare che sia stato colpito da  Armageddon. Teniamo queste Azioni che sono precipitate!

Questa è una scommessa su cui si potrebbe perdere la posta se il prezzo dell'oro continuerà la deriva – tenetelo a mente! I costi di estrazione hanno «sfondato» negli ultimi anni, molti minerari si sono espansi troppo rapidamente quando si giocava facile. E se le cose non migliorano, potremmo aspettarci dei fallimenti. Adesso, c'è disperazione nel settore. Che è una parte della scommessa! Ma, se l'oro può invertire la tendenza al ribasso, molti mining-stock saranno fondamentalmente ri-valutati. Il rialzo potrebbe generare molti multipli sui prezzi correnti.

Il 2014 potrebbe essere un anno di opportunità per i più coraggiosi. I metalli preziosi  offrono un'interessante scommessa. Testa, si vince... molte volte la quota. Croce, si perde... forse l'intera posta! Se le cose vanno bene per l'oro l'anno prossimo, le Azioni dei minerari potrebbero fare una strage.  È sicuro che sarà un altro anno entusiasmante nei mercati.  Buon investimento. 

 

 

Chiamaci su Skype

speedplus.biz

Segnali Operativi Future Indice Borsa