da Londra, martedì 31 gennaio 2017

rivoluzione energetica

L'idea è che le innovazioni non avvengono isolate. Avvengono per passi successivi. Prima dei razzi spaziali c'erano gli aerei. Prima degli aerei c'erano le automobili. Prima delle auto c'erano i treni. Prima dei treni c'erano cavalli e carrozze... Ma negli ultimi dieci anni  molte nazioni africane invece di costruire migliaia di miglia di infrastrutture cablate per sostenere una tecnologia obsoleta, sono andate verso i ripetitori per cellulari e telefoni cellulari. Solo il 2% degli africani ha accesso ad una rete fissa, mentre l'80% possiede un telefono cellulare, secondo i dati del Pew Research Center.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Uno dei principali vincitori emerso da questa leapfrog è Huawei Technologies Co Ltd. La ditta cinese non è molto conosciuta in Occidente, ma è ora il terzo produttore più grande del mondo, alle spalle di Samsung e Apple. Huawei sta investendo in infrastrutture africane e prodotti simili. Il settanta per cento delle reti 4G dell'Africa sono state costruite da Huawei ed ha circa 10.000 dipendenti in tutto il continente. Il Financial Times all'inizio  di questo mese, dichiara: il telefono cellulare è in Africa sub-sahariana quello che è stato il treno a vapore per l'Europa del XIX secolo: guida la trasformazione sociale ed economica. E c'è sicuramente da fare soldi per gli investitori. Ma è solo una goccia nell'oceano rispetto al prossimo grande leapfrog

Durante la conferenza ONU sul clima nel novembre dello scorso anno, 47 dei paesi più poveri del mondo si sono impegnati ai soddisfare il 100% della produzione nazionale delle energie rinnovabili più rapidamente possibile. Ciò significa che molti dei paesi in via di sviluppo hanno scommesso sulle energie rinnovabili. Questo enorme aumento della domanda avrà tre effetti principali.

  1. continuerà ad abbassare i prezzi delle energie rinnovabili attraverso l'economia di scala.

  2. farà rivalutare il prezzo delle azioni di alcune società di energia rinnovabile.

  3. creerà ancora più richiesta per le energie rinnovabili, grazie ai prezzi più bassi di installazione. E così il ciclo continuerà.

Come Bloomberg ha segnalato nel mese di dicembre: quest'anno ha visto una corsa notevole verso l'energia solare... Tutto è iniziato con un contratto nel mese di gennaio per produrre energia elettrica per 64 dollari per megawattora in India; quindi un contratto in agosto a $29,10 per megawattora in Cile. Che è circa la metà del prezzo del carbone. Il prezzo della generazione di energia dal solare è sceso di oltre il 50% nel 2016. In molte parti del mondo l'energia solare è ora metà del prezzo del carbone.

Questo mese la Cina – il mercato dell'energia più grande del mondo – ha annunciato che investirà yuan 2.5tn (£292bn) su progetti di energia rinnovabile fino al 2021. Grazie al suo record di spesa, il prezzo di costruzione degli impianti solari su larga scala in Cina è sceso di circa il 40% dal 2010. E l'anno scorso è diventato il più grande generatore di energia solare del mondo. Come il Guardian ha riferito all'inizio di questo mese: nell'ultimo anno, l'industria solare degli Stati Uniti è cresciuta del 20% per il terzo anno di fila. Entro la fine del 2015, ha impiegato quasi 209.000 lavoratori, più di quelli impiegati nell'estrazione del petrolio e del gas.

Guardando le prove è chiaro che siamo sull'orlo di un punto di svolta globale verso le energie rinnovabili. Senza dubbio questa è una grande notizia per l'ambiente e il futuro del pianeta. Ma è una notizia fantastica per gli investitori... se sai dove guardare. Questa situazione ha creato due opportunità di investimento monumentale.

 

opportunità uno: la tecnologia

Le aziende di fabbricazione e installazione di queste nuove soluzioni di energia rinnovabile stanno vedendo incrementare la domanda per i loro servizi. E con questa massiccia domanda arriva il grande potenziale di profitto. Ovviamente non tutte le società avranno esito positivo, ma alcune potrebbero rendere agli investitori incredibili somme. Ma c'è un'altra altrettanto grande opportunità. 

 

opportunità due: le soluzioni di storage

L'opportunità nelle soluzioni di storage aumenterà di pari passo con la richiesta di generazione di energia rinnovabile. Ci sono un certo numero di modi di giocare questa opportunità. Uno è quello di acquistare le aziende che producono le batterie di nuova generazione. Il problema è che non ci sono stati grandi progressi nella tecnologia delle batterie da qualche tempo. Se si riesce a trovare una società che crea una batteria veramente innovativa si potrebbe puntare su un vero vincitore. Ma questa è una strategia rischiosa.

Un'opzione più intelligente è quella di comprare le società fornitrici di materie prime di queste aziende di batterie. C'è un materiale in particolare, che è molto raro per l'industria delle batterie: il litio.  

Chiamaci su Skype

speedplus.biz

Segnali Operativi Future Indice Borsa