da Londra, lunedì 14 aprile 2014

Mantenersi short sulla Francia, QE o non QE

L'Europa ora sembra destinata a prendere il testimone nella staffetta globale della stampa di denaro. Come funziona questo short sulla Francia con le nuove iniziative QE che sicuramente verranno? 'Se la BCE inizia a stampare, allora sicuramente la Francia otterrà la sua equa parte!?' È una domanda giusta. La risposta giusta è «Beh... sì, ma poi di nuovo no...»

La favola QE

Innanzitutto ricordiamo a noi stessi la spinta del QE. La Banca centrale inventa un carico di nuovo denaro dal nulla e lo utilizza per acquistare obbligazioni. Ora, l'unica domanda è quale estremità della curva dei rendimenti (la scadenza del debito) acquisterà. Oltre a questo, la banca comprerà le obbligazioni sul mercato. Chi vuole vendere potrebbe farlo. Inclusi banche, fondi hedge, fondi assicurativi, fondi...

In Europa il QE sarà un po' complicato perché ci sono obbligazioni di 12 diversi governi. Cosa dovrebbe comprare la BCE? Beh, le probabilità sono che si concentrerà sulle obbligazioni dei paesi che soffrono più di deflazione. Quelli sono i governi che hanno più bisogno di una mano... le nazioni cosiddette di periferia. È un modo apparentemente 'libero' di abbassare il tasso di interesse sul debito della periferia, dando allo stesso tempo ai detentori di obbligazioni denaro fresco da investire dove vogliono. In particolare sui mercati azionari!

Fin qui tutto bene. E se la Francia sarà benedetta dalla generosità della BCE, forse dovremmo temere per la posizione corta?

QE non cambia nulla

Le cose principali da considerare sono: chi venderà le loro obbligazioni alla BCE? Che cosa faranno con il ricavato? E cosa intendono fare con dette obbligazioni, una volta acquistate dalla BCE? Non dimentichiamoci che questi imbrogli del QE, al cuore, mirano a salvare le banche. La verità è che le banche possono essere colpite da una spirale deflazionistica mortale.

È probabile che saranno le grandi banche internazionali che scambieranno i  bonds periferici con i contanti di nuovo conio; bonds che esse avevano acquistato sul presupposto che non c'era nessun rischio connesso. I portafogli di titoli di stato sono stati costruiti durante i tempi buoni, quando questi banchieri pensavano che fossero così intelligenti a giocare sul 'bond arbitrage'. Nel caso del debito europeo meridionale, è stato un arbitraggio troppo lontano! Non non c'è nessun motivo di incassare per i fondi pensione locali e le compagnie di assicurazione. Dopo tutto, la ratio per mantenere obbligazioni governative locali può essere ancora intatto.

Soldi saranno versati dalla BCE... e torneranno indietro

Domanda successiva. Cosa faranno i destinatari con i proventi della vendita di obbligazioni? Reinvestiranno il denaro localmente? Dubitiamone altamente. Abbiamo a che fare con banche internazionali che giocano sui mercati finanziari globali. Esse possono reinvestire ovunque si voglia, o (come è molto probabile), esse possono parcheggiare i contanti presso la BCE. Il denaro fa un viaggio circolare per tornare da donde venne! E se decidono di selezionare le Azioni, quali acquisteranno? Beh, guarderanno al mercato tedesco  su un PE di 16,3 volte. Oh, e poi c'è la Francia – lì devi pagare un occhio: 18,5 volte. Ora, perche'?

È la Francia meglio posizionata rispetto alla Germania adesso? Sicuramente no. Se l'effetto finale sarà quello di rafforzare le Azioni, sicuramente il denaro fluirà verso il caso migliore per l'investimento... forse anche fuori dall'Europa! Sì, si parla dei Mercati Emergenti. Dopo tutto, quelli sono i mercati che sono stati colpiti duramente da quando si parla del ritiro del QE negli Stati Uniti. Questa potrebbe essere una buona notizia!

QE è una polpetta avvelenata

Ma prima di lasciare il soggetto, cerchiamo di guardare l'ultimo pezzo del puzzle. Cosa farà la BCE con il suo nuovo portafoglio di obbligazioni di periferia? Bene, proprio come i precedenti tentativi di QE, la Banca centrale farà assolutamente nulla. Oh, tranne che raccogliere interesse dai paesi indebitati della periferia! Sì, la BCE felicemente siederà sul debito greco, italiano, portoghese... e anche francese. Infatti, questo è il grande business per la BCE. Creare denaro dal nulla, acquistare alcune obbligazioni e raccogliere interesse!

Ricordate, nonostante la retorica, che questi sforzi sono fatti per aiutare le banche centrali...!  Le banche centrali stanno manipolando i mercati.

Giorni felici sono di nuovo sopra i nostri cieli, così cantiamo una canzone di allegria...

Buon investimento.

Chiamaci su Skype

speedplus.biz

Segnali Operativi Future Indice Borsa