da Londra, mercoledì 25 giugno 2014

Il gioco più cinico che potrai mai giocare in Borsa

Il tennis è un bello sport. Wimbledon ... fragole e panna ... cosa c'è di meglio?
     Ma, come la maggior parte degli appassionati dilettanti sapranno, il tennis è un gioco che può prendere rapidamente una brutta piega.
        Vedete, a differenza della maggior parte degli sport, nel tennis non si tratta di vincere, quanto di non perdere. Vari studi indicano che se perdi tra il 65% e il 95% degli scambi, non puoi vincere. Uno scambio tipico termina con un giocatore che manda la pallina in rete o fuori campo. E questo ha un profondo effetto sulla psicologia di un giocatore.

Basta pensarci. Se si sa che tutto quello che dovete fare è tenere la palla in gioco e attendere l'errore dell'avversario, allora questo è esattamente quello che fai. E' un gioco che può tirar fuori il peggio di ciascuno di voi.
        E non è solo nel tennis. Esattamente gli stessi fattori psicologici e tecnici stanno portando l'Europa in discredito in questo momento.

La recente decisione della BCE di tagliare il tasso bancario è un tentativo di indebolire il gioco. L'unica cosa è che quando stai giocando contro un giocatore di classe, non sarà possibile farla franca. C'è un gioco molto interessante su questo ...

L'Europa va sulla difensiva

Ammettiamolo, l'UE ha ampiamente riconosciuto che gli Stati europei periferici erano in gran parte basati su deboli modelli macro-economici. Monete deboli, governo debole e programmi economici deboli sono stati sostituiti dal più forte ethos tedesco.
La Bundesbank tedesca è stata appositamente scelta come modello per questo ruolo.

Eppure, in un paio di decenni di tutta la faccenda, le cose sembrano essere cadute in una farsa. Invece di dare un impulso a giocare bene, ciò che vediamo è che la Germania ha trascinato tutti in un gioco debole.
La decisione della scorsa settimana da parte della BCE di abbassare i tassi di interesse in territorio negativo e il fatto che stanno ora valutando il proprio programma di QE è sicuramente un passo nella direzione sbagliata.
Questo è esattamente l'opposto di quello che doveva succedere!

Dove tutto è andato storto

Per decenni i tedeschi hanno aperto la strada alle banche centrali in modo forte. Senza commettere errori, quando la Germania occidentale ha assorbito la Germania orientale, sono state fatte scelte dolorose. La riforma del mercato del lavoro e la riforma del welfare sono state imposte alla popolazione in forma teutonica.
Se la Germania ha affrontato cambiamenti strutturali, così potrebbe fare il resto d'Europa. Questo era il piano.
Eppure abbiamo visto qualcosa di molto diverso.

L'Europa latina, e in particolare Francia, Spagna e Italia, non vogliono giocare questo gioco.
Alla luce della riforma strutturale, la scorsa settimana abbiamo visto i controllori del traffico aereo francesi in sciopero. E questo rispetto alle azioni di sciopero ferroviario in corso e tutto il resto. Questo non è quello che doveva accadere.
Abbiamo anche visto soccombere la BCE ad un altro attacco. La banca centrale è ormai ben radicata in gioco debole. Svalutare la moneta e far crescere l'inflazione significa dare agli speculatori quello che vogliono!

In Francia ben oltre la metà del PIL è controllato dallo Stato - e questo è per legge! Mentre la maggior parte del mondo accetta il fatto che tutti noi dobbiamo andare in pensione più tardi, questi ragazzi nuotano contro corrente.
Non c'è assolutamente alcuna volontà di riformare.
E tutto questo si riduce a ...

DAX tedesco vs CAC francese

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Notate come all'inizio del grafico (5 anni fa), nel mercato tedesco gli scambi erano in sintonia con i valori francesi. Eppure, negli anni successivi la Germania è balzata avanti.
    Il fatto è che la Germania è un giocatore di classe.
     Sì, è vero che i paesi latini hanno trascinato la Germania in un ruolo più debole, ma il problema è che questo serve solo a mettere in evidenza i punti di forza della Germania.

C'è un modo relativamente privo di rischio di giocare questa situazione. Una strategia neutrale, andando corti sul CAC francese e andando lunghi sul DAX tedesco. E visto che cosa sta accadendo, il trade sta lavorando alla grande.
    Come sui campi da tennis, la banca centrale può trascinarci verso il minimo comune denominatore. L'unica cosa è che, una volta che si arriva a scontrarsi con un giocatore forte, una strategia debole fa difetto.

Anche se si tratta di un gioco brutto, dà la possibilità di continuare a trarre profitto.
    Nel frattempo abbiate un felice Wimbledon. A differenza dei dilettanti delle banche centrali, almeno questi giocatori guadagnano quando vincono. Dilettanti, mettetevi da parte. Questo è un gioco per adulti.

 

Chiamaci su Skype

speedplus.biz

Segnali Operativi Future Indice Borsa